venerdì 30 agosto 2013

Non comprate ASICminer USB Erupter, andrete in perdita!



Minare con la GPU non ha più senso da qualche mese ormai (il ricavo è MOLTO inferiore al consumo elettrico), ma pare che anche dotandosi di dispositivi ASIC, come ad esempio le famosissime e diffusissime USB Erupter, ormai non ci sia più spazio di guadagno minando BTC (si può guadagnare dalla loro compravendita semmai, dato che la richiesta è altissima e sono di difficile reperibilità). La difficoltà aumenta in modo vertiginoso e all'orizzonte sono in arrivo nuovi ASIC (vedi Cointerra) con potenze DEVASTANTI per la rete Bitcoin. Si parla di un inserimento di 2PH/s (2000TH/s) solo da parte di Cointerra (1000 dispositivi da 2TH/s), ciò vuol si dire un enorme rafforzamento della sicurezza della rete, ma anche un raddoppio della difficoltà in brevissimo tempo. Quindi minare BTC sta diventando ormai una attività per pochi imprenditori con qualche decina di migliaio di dollari da investire (e rischiare) e non più per il singolo "smanettone della domenica".
Invito chi avesse ancora dei dubbi a consultare questo calcolatore che tiene conto dell'aumento di difficoltà: http://mining.thegenesisblock.com/



Questo scenario porterà molto probabilmente tutti coloro che hanno investito cifre, anche considerevoli, nell'allestire sistemi GPU per minare BTC a spostarsi sui Litecoin che come tutti sappiamo molto bene non sono minabili con ASIC e quindi c'è ancora da guadagnare. Se avete delle GPU sbrigatevi quindi a minare LTC prima che anche li la difficoltà aumenti bruscamente! Io ho comprato altre due 7970 così da incamerare più LTC possibili, sperando che presto il loro prezzo salga assieme al grande interesse che stanno suscitando in questo particolare momento di rivoluzione del mondo Bitcoin.

3 commenti :