lunedì 30 dicembre 2013

Bitcoin: valuta, merce o cosa?

Una delle discussioni che spesso sentiamo sui bitcoin ruota ttorno alla loro natura: devono essere considerati come valuta o merci, in inglese currency o commodity.
La valuta è un mezzo di scambio che ha lo scopo di facilitare il trasferimento di beni e servizi, per lo più assume la forma di moneta e spesso ne è sinonimo.

Non è una inutile discussione accademica, perche' in base a questa classificazione può cambiare il modo con il quale i governi regolamentano l'uso dei bitcoin, come già stanno iniziando a fare.
Ad esempio recentemente la banca centrale Cinese ha stabilito che non si tratta di una valuta, ha comunicato alle banche che non possono trattarla come tale, e ha chiesto agli istituti finanziari di non effettuare operazioni con i bitcoin.
Analoghe dichiarazioni sono arrivate dalle autorità Europee, da Danimarca, Norvegia, Australia e Nuova Zelanda.
Allo stesso modo Cina, Stati Uniti, Danimarca hanno detto che i bitcoin possono essere usati dagli utenti, tenendo presente la mancanza di una autorità che garantisca.

Che sia una merce e non una moneta lo dicono alcuni economisti, perché agisce come tale nei modelli.
Steve Forbes della rivista Forbes non ha dubbi: "Qualunque cosa sia, non è denaro" salvo poi dichiarare "La ragione principale? Non ha un valore fisso". Non mi sento all'altezza di contraddire Forbes, ma le altre valute, hanno un valore fisso rispetto a cosa? All'oro?
Il problema dei bitcoin è che queste classificazioni sono state pensate quando le criptovalute non esistevano.

I bitcoin sono un ornitorinco

Quando l'ornitorinco fu scoperto dagli europei alla fine del settecento, venne mandato un esemplare morto alla comunità scientifica europea.
Avendo caratteristiche di mammifero, rettile, anfibio, oviparo, non riuscirono a trovargli una posizione nella classificazione animale, quindi decisero che era un falso, uno scherzo realizzato con la complicità di qualche imbalsamatore asiatico.


Se l'economia si vuole definire una scienza, deve applicare il metodo scientifico.
Il metodo scientifico cerca di raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile.
Per farlo, da una parte raccoglie le evidenze empiriche attraverso l'osservazione sperimentale, dall'altra formula ipotesi e teorie che vanno sottoposte al vaglio dell'esperimento per testarne l'efficacia.

I dubbi e le contrapposizioni nelle discussioni su come classificare i bitcoin dimostrano che qualcosa di nuovo è arrivato e che le criptovalute sono qui per restare.
L'errore più grosso che si può fare è ignorarle perché non si riesce a definire cosa siano.

Fonte:  http://criptovalute.blogspot.it

Il ritorno della Cina smuove il mercato




 
 
Bobby Lee CEO di BTC China  ha introdotto un nuovo metodo di deposito per i Bitcoiners in Cina: buoni BTC Cina. In una settimana gli exchange cinesi, guidati da BTC Cina, hanno trovato una soluzione per riattivare i depositi in conformità alle mutevoli interpretazioni della legge cinese. Una volta che il denaro viene trasformato in buoni BTC Cina, può essere scambiato con altri exchanger Bitcoin o anche con altri utenti.
Nelle ultime 24 ore, quasi la metà del volume totale di scambio Bitcoin è stato generato da BTC Cina. Iil recente aumento del volume di Bitcoin mostra il re-ingresso di alcuni giocatori cinesi sul mercato.  La ripresa non è ancora finita, sulla notizia che le borse cinesi stanno per riprendere le normali operazioni, il tasso di cambio è salito oltre il 10% da Natale.
Inoltre come risposta alla Banca Popolare, il 20 dicembre, BTC Cina ha annunciato il loro nuovo sistema "币 加锁" o "currency lock". Questo "currency lock" è essenzialmente un cold storage garantito da BTC Cina. I Bitcoins memorizzati in cold storage non possono essere rubati da hacker online, un destino che spesso abbatte i servizi Bitcoin online che memorizzano i loro Bitcoins esclusivamente in un portafoglio caldo.




Minare Monete Alternative (AltCurrency)

Un ottima guida di Sampey utente di bitcointalk.org
Terminologia

TH/S - GH/s - MH/s - KH/S : Giga/Mega/Kilo Hash Al Secondo (http://it.wikipedia.org/wiki/Hash) si intende potenza di calcolo.
Solo Mining : Tenere Aperto il proprio wallet e far puntare un programma di Mining al proprio indirizzo Ip Locale, i blocchi sono visti dal proprio client in ascolto sulla rete e minati dal proprio harware
Pool Mining : Far puntare un programma di mining ad un sito (Mining Pool) che si occupa di procurare "lavoro" in maniera proporzionale alla propria capacità di calcolo
Profittabilità : E' un valore percentuale che si ottiene confrontando una moneta principale (ad esempio BTC) con una moneta secondaria (ad esempio WDC) e stabilire, a parità di potenza di calcolo e tempo, quanto conviene minare la prima oppure minare la seconda e venderla per la prima.
Dev :  Developer (Sviluppatore della moneta)
Block Explorer : Un sito dove viene caricata la catena di blocchi di una moneta e la si può consultare blocco per blocco. La stessa catena è anche sul vostro PC ma meno funzionale da consultare.
Faucet : Un servizio che ti regala qualche monetina
GiveAway : Regalare monete per sponsorizzarle
Exchanger : Sito in cui si possono comprare/vendere monete virtuali (A volte anche valuta corrente)
FIAT : Monete a Corso legale (http://en.wikipedia.org/wiki/Fiat_money)
WTS WTB : Want To Sell / Want To Buy, tag usato per chi vuole vendere/comprare
Crash/Skyrocket : Gergo tecnico comunemente utilizzato per indicare un brusco abbassamento del valore di una moneta o brusco innalzamento.
Google Spreadsheet Exchange : Si intende un File excel condiviso su Google. Gli utenti piazzano le loro offerte di Compra/Vendita e poi si contattano in privato. Primo stadio rudimentale per permettere agli utenti di raccogliere offerte su monete non ancora sugli Exchanger.
Early Adopters : Vengono chiamati così gli utenti che durante i primi giorni dal lancio di una moneta si interessano alla sua storia (Discutono nel thread, minano, suggeriscono). Un Early Adopter solitamente è un minatore.

Caratteristiche principali di ogni moneta
(o del 99% di esse)

Blocco : pacchetto dati contenente transazioni tra utenti
Block Time : Ogni quanto tempo viene immesso un nuovo blocco nella rete
  • Il blocco deve essere risolto con dei calcoli. Questo serve per far funzionare il sistema stesso che altrimenti avrebbe dei problemi tecnici
  • La risoluzione di un blocco comporta la verifica delle transazioni contenute al suo interno
  • La risoluzione di un blocco comporta la distribuzione delle monete al suo interno a chi ha messo a disposizione la sua potenza di calcolo
Block Reward : Un blocco contiene X monete, che possono essere costanti o variabili nel tempo, alcuni esempi :
  • 100 Monete Valore Fisso
  • 100 Monete Dal Blocco 1 al 20000, 200 Dal Blocco 20001 al Blocco 100000000, 150 Dal......
  • 1000 Monete e dimezzamento del 50% Ogni 80k Blocchi
  • Varie ed eventuali a discrezione dei Dev
Total Coin Supply : Se questo valore è indicato vuol dire che il numero di monete è finito ed un giorno all'interno dei blocchi non troveremo più nuove monete (nel caso dei BTC ad esempio, troveremo solo le commissioni pagate per le transazioni)
Algorithm : Ogni moneta ha un preciso algoritmo di Hash per essere risolta. Fondamentalmente quasi tutte le monete si possono catalogare in 3 famiglie
  • CPU Only (Minabili da processore, vero o virtuale)
  • Scrypt (Minabili da CPU/GPU)
  • Sha256 (Minabili da CPU/GPU/ASIC)
Difficoltà : La Caratteristica fondamentale per la scelta del minatore, per garantire un tempo di bloccaggio quasi costante e lineare nel tempo, la moneta adegua la sua difficoltà al numero di potenza presente nella rete.
Retarget Time : Il tempo di ricalcolo difficoltà chiamato comunemente è anch'esso una caratteristica della singola moneta. Ed esattamente come la rewards è a discrezione del Dev :
  • può avvenire ogni blocco
  • ogni Xmila blocchi
  • può anche avere regole più ricercate come ad esempio mai variare di +/- 10% della difficoltà precedente


Caratteristiche del contesto in cui vengono pubblicate le nuove monete
- Solitamente vengono annunciate qua : https://bitcointalk.org/index.php?board=67.0 con un tag [ANN]
- L'annuncio può essere dilazionato nel tempo (topic creato oggi per lancio tra 7 giorni) oppure immediato (la moneta è scaricabile e minabile da subito)
- Il lancio di una nuova moneta comporta :
  • Un gruppo di utenti filo-Scrypt + un gruppo di Utenti filo-SHA256 che controllano il topic. Ne consegue una immediata scrematura a seconda del tipo di algoritmo della moneta
  • Gli utenti cercheranno : Virus nei sorgenti, Tracce di "roba che scotta" e tartasseranno i developer della moneta con domande e accuse di tutti i tipi
  • Se La moneta è CPU ci sarà grossa calca : sono tutti convinti che sia la più abbordabile, ma non è così, gli utenti skillati saranno già pronti a far partire in cloud le loro macchine virtuali simulando centinaia di processori, a discapito dell'utente desktop che non prenderà nessuna moneta.
  • Se i Dev fanno gli spavaldi qualche utente con buona potenza potrebbe distruggergli la moneta spostando un minatore di elevata potenza e levandolo subito dopo il primo retarget, lasciando così la moneta in una situazione difficile da sbloccare fino al prossimo retarget (Che potrebbe non arrivare mai a causa di utenti scoraggiati a continuare il mining)

La Roba che Scotta
La roba che scotta è fondamentalmente tutto ciò che non dovrebbe succedere in un contesto di persone oneste, cioè non quello delle Cryptovalute.
- Premine : si crea una moneta, si mina il genesis-block e poi una lunga serie di altri blocchi, poi si presenta la moneta. Lo scopo è quello di farla arrivare sugli exchanger e vendere tutto traendone enormi profitti sulle spalle di chi ha minato onestamente. Tattica spesso riuscita
- InstantMine : Si presenta la moneta ma si inizia a minare come dei dannati qualche minuto prima col tentativo di mascherare e far sembrare tutto "fatto dalla comunità. Più difficile da trovare.
- Eccezioni : A volte i dev preminano comunicandolo e offrono le così dette bounty, ovvero ricompense a chi offre servizi alla moneta (minig pool, block explorer, faucet). Oppure preminano per fare il così detto GiveAway, ovvero regalare X monete a chi posta il proprio indirizzo. Lo scopo è di invogliare al mining gli utenti e tenere up il thread per un pò di tempo.

Evoluzione sociale una moneta dalla nascita al successo
- Annuncio (raramente beta testing)
- Lancio (a volte con Mining Pool e servizi ma spesso senza niente)
- GiveAway (regalo di monete, a volte ne vengono fatti a cadenza periodica)
- Nascita Mining Pool (questo conviene a chi le crea perchè solitamente si pagano commissioni per il ritiro delle monete o per il mining stesso)
- Qualche utente inizia a voler comprare (WTS/WTB) e vendere con prezzi "Inventati", a volte vengono caricati file Excel su Google per facilitare questa operazione.
- La moneta finisce su un Exchanger
- La moneta acquista un prezzo di "massima"
- Eventi imprevisti possono variare bruscamente questo valore (crash/skyrocket)
- La moneta inizia a venire accettata da esercizi commerciali (al momento si può dire che ci sia arrivato solo BTC e raramente LTC)

Evoluzione tecnica di una moneta dalla nascita al successo
- Il numero di minatori aumenta ed essi discutono nel topic dedicato mantenendolo ad alta visibilità
- La moneta inizia a diventare sempre più difficile per garantire il tempo di bloccaggio costante
- I Minatori "grossi" fiutano la possibilità e spostano qualche minatore potente sulla moneta
- Si innesca un circolo vizioso solitamente abbastanza breve che porta la moneta a dover necessariamente essere messa su un Exchanger per determinarne un prezzo di Mercato
- Da quel momento, difficilmente ci sarà un grosso vantaggio nel breve termine a minarla, si potranno solo fare speculazioni a lungo termine (che non è il contesto di questo topic)
- I siti di Profittabilità le listeranno e tutti saranno a conoscenza di quanto conviene minarla oppure meno. Le carte saranno scoperte per tutti, soprattutto per chi ha minatori automatici che si spostano sulle monete più profittabili.
- Una notizia esterna su quella moneta ne porta il crollo/decollo. Notizie di questo tipo sono ad esempio la scoperta di qualche falla/fregatura oppure che un grosso sito di trading/esercizio commerciale inizierà ad accettarla.

La Mining Pool

La mining pool può essere vista come un sito, che si occupa di individuare i blocchi nella rete e di suddividere l'ipotetico lavoro totale per risolvere il blocco in sottoparti, ogni sottoparte viene affidata ad un Worker.
- Ogni Worker è di proprietà di un utente collegato alla mining pool.
- Ad un account utente possono corrispondere più worker
- Il collegamento ad un worket si esegue nella stessa maniera in cui ci si collega in solo mining indicando Sito+Porta+User(Del Worker)+Password(Del Worker)
- Tutto il lavoro di rilevazione/suddivisione del lavoro/pagamento è affidato al protocollo della Pool, voi dovete solo preoccuparvi di collegarvi al worker.
- Le vostre monete sono sulla POOL (A meno che non sia una pool p2p) e vanno scaricate verso il vostro portafoglio.
- Lo scarico delle monete può avvenire in maniera automatica ogni raggiungimento di un tot di monete, oppure a richiesta utente. Ogni pool solitamente offre queste opzioni.
- Ogni pool può scegliere metodi di pagamento diversi, (qua un elenco https://bitcointalk.org/index.php?topic=104664.msg1146110#msg1146110) i più comuni sono PPS e PPNLS
- Una pool compete assieme alle altre pool a risolvere lo stesso blocco.
- La prima pool che risolve il blocco ne prende i soldi e li distribuisce in maniera proporzionale a seconda del metodo di pagamento e della potenza di calcolo dei worker.
- Le pool che non risolvono il blocco passano al successivo.
- E' quindi importante lavorare su Pool che statisticamente hanno la maggior possibilità di trovare blocchi, o se non altro, non hanno una potenza talmente bassa da rischiare di minare all'infinito senza trovare niente.


Il Minatore/Speculatore

Il Minatore/Speculatore interviene PRIMA di tutte le possibili evoluzioni sopra raccontate.
I Seguenti Passi si intendono per "Singola Moneta". (Dato che sono strutturalmente tutte uguali fatto la prima volta sarete più veloci a rifarlo la seconda)

Scenari di Analisi

La moneta viene lanciata come se nulla fosse, da un momento all'altro appare il topic con il Client da scaricare. (E voi la scoprire in questo momento)

Se siete li in quel momento, dovete già avere avere una Cartella Fatta in questo modo :
NomeMoneta (Root)
Applicativo (Cartella Dentro Root)
Launch.BAT (FIle Dentro Root) con scritto dentro (io vi metto quello di WIndows) :
Applicativo\NomeMoneta-qt.exe -datadir=%CD%\Applicativo

Mentre il file scarica, cercate se i Dev nel topic hanno scritto qualcosa riguardo un file di tipo CONFIG
Sono file fatti così :

listen=1
maxconnections=80
gen=1
genproclimit=-1
daemon=1
server=1
rpcallowip=127.0.0.1
rpcport=18477 <- LA PORTA SU CUI DOVETE PUNTARE IL VOSTRO MINATORE
port=18377
rpcuser=Sampey <- VOSTRA USER
rpcpassword=aaaaaaaaaaa <- VOSTRA PASS
addnode=69.85.86.195 <- NODI UTENTE PER CONNETTERSI NELLA RETE (Solitamente sono quelli dei DeV)

Che vanno messi nella cartella Applicativo col nome
NomeMoneta.conf

Senza questo file, in Solo Mining non ci potete andare.
Il file Deve essere presente PRIMA di far partire l'applicativo, altrimenti vi tocca riavviarlo (Cosa che potrebbe non essere un problema se tanto c'e la blockchain da sincronizzare)

Scaricate il client e unzippate tutto nella cartella Applicativo.
Fate partire il BAT e contemporaneamente lanciate il vostro minatore.

Io uso GCMINER, lo tengo in una cartella chiamata cgMiner (all'interno di una chiamata cgMinerNumVersion) e lo lancio da BAT (che metto nella cartella cgMinerNumVersione) con comandi tipo :

cgminer\cgminer -o indirizzo:port -u  UTENTE  -p PASSWORD OPZIONI VARIE PER I MINATORI (ognuno ha le sue)
Nello specifico UTENTE E PASSWORD sono quelle che avete indicato nel file NomeMoneta.conf
Oppure, se minate in Pool sono quelle del Worker che avete creato.

A questo punto se avete fatto tutto correttamente avete :
- Un wallet sincronizzato
- Un minatore che punta al vostro wallet (se lo avete lanciato mentre sincronizzava avrete visto una valanga di messaggi del tipo "new block detected on network")
- Quando il wallet sarà sincronizzato vi accorgerete che il minatore sta lavorando
- Se vi arriveranno dei messaggi nella barra degli strumenti in basso a destra significa che avete minato un blocco

Se questa prima operazione è andata bene, potreste aver già pescato il vostro Jolly.

La moneta è stata lanciata e ha una mining pool. (E voi la scoprite in questo momento)
Qua faccio ragionamenti in Sha256
Ad oggi (24/12/2013) una rete promette bene se ha almeno 500GH-1TH di potenza, ma promettere bene non significa guadagno, e spesso sono le reti che non promettono bene che vi permetteranno di fare guadagno.
In questo caso la scelta è molto personale e bisogna osservare i seguenti fattori :
- Le persone ne parlano? La comunità è interessate?
- I Dev sono attivi? Uppano il topic, scrivono cazzate tanto per far notare che la moneta è mantenuta ancora?
- La rete ha comunque una crescita di HashRate quotidiana/settimanale?
- Tecnicamente la moneta è "pulita"? (No premine, no instantmine)
- Quante Mining Pool Ci sono? (Da 3 in su, può essere interessante)
- Esistono topic al supporto degli Exchanger per aggiungere la moneta?
Più queste domande sono positive più c'e il rischio che molte persone tengano sott'occhio la moneta.
Per questo motivo, mentre ci si pone queste domande è spesso consigliato buttare qualche Giga di potenza sulla pool (o in solo).

La moneta è finita su un Exchanger
A questo punto, se siete entrati al passo 1, probabilmente raccoglierete i frutti del vostro tempismo. Altrimenti potrete raccoglierli lo stesso anche se in maniera minore.
- Se avete tante tante monete, potete permettervi di entrare voi sul mercato a cercare di fare il prezzo per le prime transazioni.
- Poi il prezzo si assesterà e li sarà il momento di fare il fatidico calcolo (NumeroDiMonete x Prezzo Medio di vendita) e capire cosa avete in mano.
- Da li in poi sono scelte assolutamente personali :
  • Vendete tutto (senza rimpianti) perchè già al valore attuale siete soddisfatti
  • Incassate X e vi tenere Y giocandovelo in maniera speculativa (Compro Quando Scende/Vendo quando Sale)
  • Osservate perchè ci sono tutti i presupposti che la moneta salga
  • Incassate X e vi tenere Y e ve lo dimenticate per mesi, quando magari ci sarà una completa rivalutazione di tutte le monete

Scenari Sfavorevoli
 - La moneta viene pre-annunciata con un topic o con un conto alla rovescia. Il fattore sorpresa sparisce, ci saranno moltissime persone quando il timer raggiungerà lo zero (peccato che spesso i timer sono sballati e il lancio non avviene mai nel momento stabilito oppure la moneta è fallata)
Chiaramente in questo caso, tutti avranno un bel file.conf pronto, e sarà solo una gara sul tempo che durerà ben poco dato che se il blocco fosse uno ogni 3 minuti, tempi 3 blocchi (9minuti) e tutti hanno già wallet sincronizzato e minatore pronto.
- La moneta è stata preminata e gli utenti iniziano ad accusare i Dev usando terminin tipo "SCAM" "SHIT-COIN" ecc........la moneta rischia di morire nel giro di pochi minuti
- La moneta ha già mining pool e ci hanno già tirato sopra dei Terahash di potenza
- La moneta non è internazionale e su un forum Straniero se la stanno già minando da tempo (es EmerCoin in russia)


Nozioni FONDAMENTALI GENERALI

- Lo scopo di questa guida è fare BTC passando per una strada secondaria. Sono convinto che oltre al BTC non sopravviverà praticamente nessuna moneta, e come lo so io lo sanno tutti gli altri speculatori.
- Le Monete Only CPU ormai si minano con servizi in Cloud, creando dei "finti" pc che minano. In pratica : mi creo 50 Pentium 7 "virtuali". Servizi di riferimento sono ad esempio https://www.digitalocean.com/ . Non perdete tempo con le vostre CPU (a meno che davvero non beccate la moneta al momento del lancio, ma sarà questione di pochi minuti di gioia)
- Le Monete Sha256 Si minano con gli ASIC (http://it.wikipedia.org/wiki/Application_specific_integrated_circuit), il fatto che si possano anche fare con GPU e CPU è solo una predisposizione tecnica legata al passato, ormai non ha alcun senso e sarebbe inutile utilizzare altro hardware non dedicato
- Le Mining Pool che pagano per "blocco trovato" devono avere una potenza significativa, almeno il 20-30% del totale della rete, altrimenti rischiate di minare all'infinito su una Pool che non trova mai un blocco per cui dovrebbe pagarvi il lavoro.
- Per tenere sotto controllo la difficoltà di una moneta che non è su mining pool basta aprire il client e : Aiuto -> Finestra Debug -> Console e digitate il comando GETDIFFICULTY (alcuni client hanno la console nella toolbar)
- La pazienza è la virtù dei forti, spesso il ciclo di uno speculatore si conclude in 2-3 mesi (cioè se hai successo o no nelle tue previsioni) ma a volte può passare anche qualche mese in più
- Non esiste un concetto di "E' tanto tempo che sto minando da solo/in questa Pool e sicuramente arriverà un blocco molto presto". Concettualmente è esattamente come alla Roulette : ogni lancio di pallina ha 1/37 di possibilità di uscire (se giochiamo senza doppio zero), non ha alcuna influenza quello che è successo nei lanci precedenti. Stesso identico discorso sui blocchi.

domenica 29 dicembre 2013

Il più ricco d'Asia investe in Bitcoin

Li Ka-shing, l'uomo d'affari più ricco del Sud-Est Asiatico (circa 29 miliardi di dollari di patrimonio) ha deciso di investire in BitPay , una startup statunitense che è una sorta di PayPal per bitcoin.
L'investimento di Li Ka-shing in BitPay è stato confermato dal South China Morning Post . Il finanziamento è stato fatto attraverso la società Li Horizons Ventures. 
L'economista John Greenwood ha spiegato alla SCMP perché il multi-miliardario ha fatto questo investimento:
Sta investendo proprio come gli investitori del passato che hanno fatto più soldi vendendo pale e picconi per i cercatori d'oro che dai ricavi della stessa miniera d'oro.
Questa potrebbe essere una lezione importante per chi investe in bitcoin: investire nelle infrastrutture e nei servizi di moneta virtuale, e rischiare meno che comprando la moneta stessa.



Comprare qualsiasi cosa online con Bitcoin




all4btc è un servizio che permette di acquistare attraverso Amazon ed Ebay (ed in generale ogni sito di e-commerce) pagando direttamente in Bitcoin. Il funzionamento è davvero molto semplice e ben illustrato da questo video:


venerdì 27 dicembre 2013

Exchange Bitcoin Indiani sospendono le attività

Diversi mercati di scambio di Bitcoin indiani hanno fermato le negoziazioni a seguito di una dichiarazione rilasciata dalla Reserve Bank of India (RBI). L'avvertimento della RBI consiglia ai consumatori e agli investitori di evitare di Bitcoin, citando i numerosi rischi connessi alle valute digitali. La lista delle preoccupazioni delineate dal RBI sono le solite: mancanza di regolamentazione, problemi di sicurezza, la speculazione rampante e la volatilità. La Banca centrale indiana ha anche sottolineato che gli scambi di Bitcoin in India stanno avvenendo senza una approvazione ufficiale, infatti l'India non ha un quadro normativo che comprenda valute digitali.

Appena due giorni dopo diversi operatori bitcoin in India hanno scelto di mettersi al riparo e, come è successo per la CIna, hanno sospeso le negoziazioni. La piattaforma di trading INRBTC ha dichiarato che ha sospendendo i servizi a tempo indeterminato alla luce degli avvisi della RBI ed ha sottolineato che i loro scambi potrebbero essere oggetto di violazioni non intenzionali delle norme anti-antiriciclaggio e antiterrorismo.
 
"L'unica opzione rimasta è ora sospendere i servizi fino a quando potranno  essere fatte ulteriori accertamenti", ha detto INRBTC, pur aggiungendo che tutte le operazioni che sono state eseguite fino al 26 dicembre 2013 verranno elaborati completamente.
Tutti gli ordini in sospeso saranno annullati e i depositi su tali ordini saranno rimborsati al 100 per cento agli utenti. "
Un altro operatore, buysellbitco.in, ha informato gli investitori che sta sospendendo le operazioni di acquisto e di vendita fino a quando si sarà delineato un quadro più chiaro con cui lavorare.
"Questo è stato fatto per tutelare l'interesse dei nostri clienti", ha detto buysellbitco.in in un comunicato pubblicato sul suo sito web.
The Hindu riferisce che molti altri servizi bitcoin in India sono stati bloccati.  Tuttavia, ci sono anche operatori che stanno andando avanti con i loro servizi.

 

ABC del mining di criptomonete

Dal momento che ricevo ancora moltisse domande dirette relative al mining di criptomonete vorrei ricapitolare i punti chiave, l'ABC, per chi vuole cominciare a generare le proprio criptovalute.

1 - esistono sostanzialmente 2 algoritmi su cui sono basate quasi tutte le monete principali: SHA256 (BTC) e Scrypt (LTC). [EDIT]: gli algoritmi si sono moltiplicati negli ultimi mesi.
2 - SHA256 ad oggi si mina con successo solo con dispositivi ASIC di ultima generazione. Minare con i primi ASIC (vedi asicminer usb erupter o i vari jalapeno) non produce ricavi superiori alle spese di acquisto e gestione energetica. Quindi NON COMPRATE erupter!!
3 - scrypt si mina SOLO con hardware "standard", cioè GPU. Anche in questo caso la difficoltà è aumentata molto e quindi bisogna fare investimenti importanti per avere dei buoni guadagni. L'algoritmo è stato scelto appositamente per essere "resistente" agli ASIC, quindi al momento non esistono ASIC in grado di minare LTC/FTC e tutte le monete basate su scrypt. [EDIT]: Attualmente esistono sul mercato ASIC scrypt, quindi il mining a GPU si è spostato su monete con altri algoritmi (es. X11 - X13).
4 - Se si vuole minare in GPU lo si fa SOLO con schede AMD ATI Radeon (di fascia alta). Le schede Nvidia hanno una architettura costruttiva sfavorevole allo scopo (consumano più corrente elettrica di quanto facciano guadagnare). [EDIT] Adesso anche le GPU nvidia sono ottimizzate, in alcuni casi sono anche più efficienti delle ATI.
5 - Non si mina con Apple Mac. Sono ottimi PC ma non adatti al mining. Montano schede inadeguate e non hanno un sistema di raffreddamento adatto: li usurereste per niente.
6 - Non minate con computer portatili anche se con GPU ATI: li rovinereste a causa del calore generato.
7 - Non si mina con iPad, Raspberry PI, dispositivi Android.
8 - Fate bene i vostri conti: minare costa molto in termini di consumo energetico. Se non avete assemblato un sistema con criterio, rischiate di spendere di elettricità più di quanto state guadagnando in criptomonete.
9 - Infine l'aspetto forse più importante: tenete conto dell'aumento di difficoltà! Se oggi con il vostro hardware (che si ASIC o GPU) minate 100, domani minerete 98 e fra un mese mesi probabilmente 50. Quindi tenetene conto e quando usate dei calcolatori per il mining usate solo quelli che includono nel calcolo l'aumento della difficoltà.

domenica 22 dicembre 2013

Attivata Newsletter

Da questo momento chiunque voglia registrare il proprio indirizzo email per ricevere una notifica ad ogni nuovo post può farlo dal modulo qui a sinistra. Basta inserire la propria email e dare un paio di conferme.

sabato 21 dicembre 2013

Bitcoin si diffonde nei negozi fisici d'Europa

Incoraggiante comparativa della diffusione dei negozi fisici che accettano Bitcoin in Europa (qui il link alla mappa navigabile):


venerdì 20 dicembre 2013

Overstock pronto per pagamenti BTC in sei mesi


Overstockcom Screenshot
Overstock.com è stato lanciato nel 1999. Oggi, il rivenditore online fa oltre 1 miliardo $ di fatturato all'anno.

Sembrerebbe che Overstock abbia intenzione di iniziare ad accettare Bitcoin dalla seconda metà del 2014 - questo li renderebbe la prima grande catena a farlo.
L'annuncio arriva direttamente dal CEO Patrick Byrne, che ha dichiarato che la società sta ancora lavorando alla logistica di accettazione della moneta, ed osserva che avranno intenzione di lavorare in modo indipendente di processori di pagamento bitcoin come Coinbase o BitPay mediante l'attuazione di un sistema proprietario per la gestione delle transazioni.
Un rivenditore online delle dimensioni di Overstock ha sicuramente il potere di diventare un catalizzatore per una diffusa accettazione della moneta digitale nel mercato online, ma Byrne ha osservato che alla fine tutto dipenderà da quanti utenti finiranno per pagare con Bitcoin. "Ci sarà un vantaggio competitivo se, e solo se, la popolazione in generale comincierà a pensare di utilizzare Bitcoin" ha detto. "Siamo disposti a fare il primo passo e vedere."

mercoledì 18 dicembre 2013

Panico in Cina


 Messaggio da Btc China (il più grosso mercato cinese), visibile dopo il login:


"Dear BTC China valued customer: Due to new government regulations, BTC China will temporarily suspend CNY deposits. BTC deposits/withdrawals and CNY withdrawals are not affected, and will continue to operate in the interim. Rest assure that BTC China will continue to operate normally. Please pay attention to our notices for updates, as we find other ways to allow for CNY deposits. We deeply apologize for any inconvenience. BTC China, December 18, 2013".
Inutile dire che il calo di prezzo è dovuto alla mancanza di depositi nuovi depositi cinesi e quindi di ordini di acquisto. Faccio notare che il comunicato indica temporaneamente.
Quando la situazione si sbloccherà il prezzo risalirà alle stelle. Il bello ora sarà indovinare quando!



venerdì 13 dicembre 2013

Bitcoin Foundation Italia

ATTENZIONE: l'unico sito (provvisorio) della Bitcoin Foundation Italia è questo: https://www.bitcoin-italia.org/

Il dominio: http://www.bitcoin-foundation.it/ non ha NIENTE a che vedere con la Bitcoin Foundation Italia che in questi giorni è anche stata registrata all'agenzia delle entrate.
https://bitcointalk.org/index.php?topic=289693.280


Ebay USA inserisce la categoria Virtual Currency

ebay.com ha inserito nelle proprie categorie di vendita la sezione "Virtual Currency". Al momento non ci sono "oggetti" in vendita nella sottocategoria, ma è già un bel segnale.


mercoledì 11 dicembre 2013

IMPORTANTE: Meeting Bitcoin Venerdì 13 Dicembre a Bologna

Stiamo organizzando un incontro a Bologna Venerdì sera (13 Dicembre). Io ci sarò e sicuramente anche qualche altro membro della Bitcoin Foundation Italia. Sarà un ottima occasione per parlare di Bitcoin ed altre cryptocurrency a tutti i livelli.
Per ora il luogo dell'incontro è il Dragon Pub di Viale della Repubblica 16. Ci troveremo per le 21.30/22.00 circa. Se ci saranno variazioni verranno comunicate.

Chi è interessato può contattarmi dal modulo di contatto o comunque lasciare un commento qui sotto. Questo è il link al forum ufficiale: https://bitcointalk.org/index.php?topic=182604.80


martedì 10 dicembre 2013

Bitcoin sul TIME Magazine

Anche l'autorevole Time Magazine dedica un titolo in copertina: "Un Natale Bitcoin"

Bitcoin supera Western Union e mira a Paypal

Questo grafico confronta Bitcoin con altri colossi di pagamento. Il volume quotidiano delle transazioni Bitcoin è già superiore a quello di una rete globale di pagamento come Western Union e ora mette nel mirino un colosso come Paypal.
Bitcoin è in pieno boom. Originariamente inventato per facilitare i pagamenti online anonimi e crittografati, Bitcoin ha recentemente attirato l'attenzione degli investitori su larga scala che utilizzano la moneta come oggetto di speculazione. Queste speculazioni hanno portato a un aumento del volume degli scambi e ad un aumento della volatilità della valuta.
A differenza di servizi come PayPal, però, l'uso di Bitcoin nel mercato retail e commerciale è relativamente piccolo e la parte del leone nelle transazioni giornaliere può essere attribuita alla speculazione. Pensate a cosa potrà accadere quando l'utilizzo di Bitcoin per acquisti diretti sarà più diffuso!




fonte grafico http://www.statista.com/

Bitcoin pronti al decollo

Se avete approfittato del panico generato nei giorni scorsi per comprare a prezzo di saldo delle criptovalute, probabilmente verrete presto ripagati. Vi voglio fornire alcuni spunti di riflessione.

Max Keiser ha recentemente affermato in un tweet che il Bitcoin si prepara al target dei 1700$  ("Swiss are considering upgrading Bitcoin to foreign reserve status. We affirm our interim $1,700 target") partendo dalla notizia che il Parlamento svizzero sta prendendo in considerazione una interrogazione che chiede che Bitcoin possa essere trattato come qualsiasi altra valuta estera. L'obiettivo del postulato, introdotta dal rappresentante Thomas Weibel, è quello di eliminare le ambiguità ed aumentare la certezze giuridiche relative al bitcoin.
Se viene approvata dal Parlamento, sarà presentata al Consiglio federale, principale ente esecutivo della Svizzera e se il Consiglio federale concorda sul fatto che bitcoin dovrebbe essere trattato come le altre valute estere, si valuterà anche come implementare il postulato. Inoltre, all'esecutivo è stato chiesto di esaminare le potenziali opportunità che Bitcoin può offrire al settore finanziario svizzero.

Il postulato è stato co-firmato da 45 parlamentari (su un massimo di 200) che sono giunti alla conclusione che Bitcoin può creare nuove opportunità per il settore finanziario svizzero e che dovrebbero essere adottate misure per regolamentare l'applicazione dell'IVA e l'esecuzione dei controlli antiriciclaggio.

I membri del parlamento voteranno nelle prossime settimane, quindi, se la maggioranza dei membri del Parlamento voterà a favore, sarà formalmente presentato al Consiglio federale.
Se tutto va come previsto, Bitcoin potrebbe essere praticamente riconosciuto dalla Svizzera come una legittima valuta estera. Questa mossa potrebbe drasticamente ridurre l'incertezza giuridica per gli utenti di Bitcoin, almeno in Svizzera. Esso consentirebbe alle autorità svizzere di applicare la legislazione vigente in valuta estera per bitcoin e le altre valute digitali.
Luzius Meisser, presidente della Bitcoin Association Switzerland, ha detto CoinDesk:
"Questo sarebbe abbastanza rivoluzionario, in quanto fornisce  a bitcoin legittimità ulteriore e potrebbe costituire un precedente per altri paesi. Inoltre, si aprirebbe la strada per le imprese di utilizzare bitcoin senza incertezza giuridica in Svizzera. "
Meisser ritiene che sia probabile che il postulato farà il suo percorso attraverso il parlamento, dato che circa il 25% dei suoi membri hanno agito come cofirmatari.
Ad onor di cronaca riporto anche che Jean Christophe Schwaab del Partito socialista svizzero ha detto che le uniche persone in Svizzera che conoscono bitcoin sono "geek, criminali e unità speciali di polizia".
Meisser ha detto: "Ho parlato con lui e mi ha detto che aveva cambiato la sua opinione in merito al bando dei Bitcoin, per ora, ma rimane scettico in generale."





 
Meno importante a livello economico/giuridico, ma molto per la diffusione mainstream è la notizia che a partire dal giorno di Natale, l'ex Spice Girl Mel B accetterà Bitcoin come pagamento per il suo lavoro. La cantante, il cui vero nome è Melanie Brown, ha annunciato che sta collaborando con Cloudhashing.com per permettere ai fan l'acquisto di una copia del suo prossimo singolo "For Once in My Life" con la moneta digitale, dal 25 Dicembre tramite il suo sito web.

Mel B. ha spiegato la decisione in un comunicato stampa, dicendo "Bitcoin unisce i miei fans in tutto il mondo utilizzando una moneta. Adesso possono pagare con bitcoin! "
Anche Snoop Dogg, o come si fa chiamare adesso Snoop Lion, sta progettando di dare la possibilità di acquistare il suo ultimo disco in bitcoin .Anche se non è esattamente un economista, Snoop è un artista acclamato e una forza da non sottovalutare in campo discografico. La scorsa settimana Snoop Dogg ha twittato che il suo prossimo disco sarà "disponibile in Bitcoin e consegnato in un drone" . L'osservazione non è passata inosservata ed ha ottenuto un paio di risposte anche da Coinbase e BitPay. Snoop Dogg ha risposto chiedendo maggiori informazioni e dicendo che vuole "farlo accadere".Naturalmente questa potrebbe essere solo una trovata pubblicitaria, ma l'importante è che se ne parli.
Come per i droni di Amazon Bitcoin stanno ancora affrontando alcuni problemi tecnici e normativi che non verranno risolti in una notte.

lunedì 9 dicembre 2013

Meeting Bitcoin Venerdì 13 Dicembre a Bologna

Stiamo organizzando un incontro a Bologna Venerdì sera (13 Dicembre). Io ci sarò e probabilmente anche qualche altro membro della Bitcoin Foundation Italia. Sarà un ottima occasione per parlare di Bitcoin ed altre cryptocurrency a tutti i livelli.
Per ora il luogo dell'incontro è il Dragon Pub di Viale della Repubblica 16. Ci troveremo per le 21.30/22.00 circa. Se ci saranno variazioni verranno comunicate.

Chi è interessato può contattarmi dal modulo di contatto o comunque lasciare un commento qui sotto. Questo è il link al forum ufficiale: https://bitcointalk.org/index.php?topic=182604.80


domenica 8 dicembre 2013

Vendo Feathercoin

[AGGIORNAMENTO]: attivo una sorta di scontistica momentanea poichè abbiamo ampliato la farm e aumentato la resa:

Nuovo prezzo 0.75€/FTC 0.70€/FTC

Inoltre solo per chi ha già scambiato qualche criptovaluta con me: 0.65€/FTC invece di 0.70€FTC. Le disponibilità sono molto limitate quindi vale la regola del primo che mi contatta (ed invia il pagamento) se li prende.
Inoltre, per chi Venerdì (13 Dicembre) sera verrà all'incontro di Bologna il prezzo sarà di 0.60€/FTC (salvo che i BTC non siano schizzati a 900€ nel frattempo!).




Viste le numerose richieste ho deciso che da oggi metterò in vendita progressivamente piccole quantità di FTC (Feathercoin) al prezzo indicativo di 0.80€ cadauno. I Feathercoin sono una moneta molto promettente e dal costo ancora molto abbordabile.
Trovate il wallet a questo link: http://www.feathercoin.com/

La disponibilità attuale è di 400 FTC. Come sempre chi fosse interessato mi contatti dal modulo di contatto.


sabato 7 dicembre 2013

Panico di Natale

"Investo tutto in Bitcoin (Litecoin) e a Natale porto tutti in vacanza 5 stelle... poi sai che regali quest'anno!" questo è quanto devono aver pensato in molti. L'infondato allarme causato dalla recente notizia che il governo cinese ha proibito alle banche di usare bitcoins per i loro scambi («proteggere lo status del renminbi come moneta legale, prevenire i rischi di riciclaggio di denaro e difendere la stabilità finanziaria», lasciando comunque liberi gli investitori privati di speculare con la moneta elettronica. La prudenza è comprensibile: la Cina è diventata la più grande piattaforma di scambio mondiale dei bitcoins, ne passano di mano circa 100mila al giorno) ha portato ad un repentino panic-selling che ha fatto anticipare brutalmente le previste vendite di BTC/LTC nel periodo appena prossimo il Natale. Se i più avevano programmato di vendere parte del loro (rivalutato) capitale progressivamente, ora, presi dal timore di lasciare moglie e bambini senza i regali promessi (e terrorizzati dal "te l'avevo detto" di un partner poco lungimirante) hanno immesso sul mercato un numero elevatissimo di offerte di vendita a prezzi di saldo. Tenete i nervi saldi e ricordate che ogni volta che il prezzo è precipitato poi è salito oltre i massimi precedenti. Personalmente sto comprando, nel lungo termine la rivalutazione è scontata. Vi lascio con quest'altra notizia: Dagli USA Bank of America Merrill Linch ha comunicato che comincerà a trattare i bitcoins spiegando che a suo giudizio «possono essere un mezzo importante per i pagamenti nel commercio elettronico». «Siamo convinti che il bitcoin possa diventare uno dei principali mezzi di pagamento per l’e-commerce», indicando la moneta virtuale come «serio concorrente ai canali tradizionali di trasferimento di denaro».

domenica 1 dicembre 2013

Bitcoin e Litecoin in calo

Nelle ultime ore c'è stato un leggero ma costate calo del valore di BTC e LTC. Nessun crollo verticale quindi nulla di cui preoccuparsi per il medio/medio-lungo periodo. Inoltre come spesso accade nei weekend, non arrivando i bonifici nei mercati di scambio (le banche non lavorano 24/24 come le criptovalute purtroppo!) ci sono pochi ordini di acquisto. Nervi saldi quindi, aspettiamo il lunedì per avere un quadro più chiaro della situazione.


Un buon articolo da leggere

http://www.estropico.org/index.php?option=com_content&id=213

venerdì 29 novembre 2013

Litecoin in calo? No, in crescita!

C'è stato un leggero panic-selling. Evidentemente chi ha comprato LTC in questi giorni fa parte, per la maggior parte, dei meno "esperti". Sono stati immessi sul mercato un po di LTC a prezzo leggermente più basso e questo ha innescato una costante (nessun brusco crollo) diminuzione del prezzo. In questo momento si stanno cominciando a svegliare gli Americani, vediamo se compreranno in massa (e il prezzo risalirà alle stelle) o se la curva resterà piatta. Nel frattempo i Cinesi stanno provando a far risalire il prezzo:


Nuova disponibilità di Litecoin in vendita


[AGGIORNAMENTO] Disponibilità su richiesta.

[AGGIORNAMENTO] Mi sono rimasti 5 LTC.

[AGGIORNAMENTO] Mi sono rimasti 13 LTC.

Per tutti i numerosi interessati che mi hanno contattato ho una nuova disponibilità limitata di 30 LTC. Darò la priorità a chi non è riuscito a scambiarne perchè avevo terminato le scorte. Il prezzo è fissato, al momento, a 39€/LTC ; che è più o meno la quotazione di domanda su TheRockTrading.
Naturalmente anche questi finiranno presto quindi "vince" chi sarà più veloce a contattarmi/ricontattarmi dal modulo di contatto. Voglio puntualizzare che il prezzo, come ben sapete, può subire grandi variazioni in breve tempo, quindi il valore finale di scambio lo stabiliamo poco prima di concludere la transazione. Chi non ha già un portafoglio LTC è pregato di scaricarlo da:
https://litecoin.org/it




Black Friday Bitcoin - VPN scontata del 20%

Oggi si possono comprare servizi VPN (e altro) con il 20% di sconto pagando in Bitcoin passando da  

Ricordo che il punto debole di una VPN è il pagamento fatto con la carta di credito (attraverso la quale si può risalire all'identità); pagando in BTC invece l'anonimato diventa totale.



giovedì 28 novembre 2013

C'è mercato se c'è diffusione. Bitcoin nella tua attività.

Un oggetto, o un servizio, diventa "mainstream" nel momento in cui chiunque ne parla e ne può usufruire con semplicità. Il primo esempio relativamente recente che mi viene in mente è Facebook. Oggi mi capita di parlarne con anziani che non hanno mai usato prima un pc o un tablet (e che ne hanno acquistato uno appositamente per usare Facebook). Facebook, non solo è di uso comune (ed era difficile da prevedere appena nato), ma è addirittura indispensabile per molti. Indispensabile lo è anche il fare transazioni economiche. E lo sarà sempre. Dai tempi del baratto ad oggi il filo conduttore è uno solo: un sistema di pagamento funziona se è universalmente accettato e se è comodo da usare (e non impone elevate commissioni). Se è vero che i Bitcoin stanno prendendo piede sempre più come forma di pagamento online, non lo è ancora per le attività fisiche. Negli Stati Uniti o in Germania sempre più commercianti ed artigiani accettano nella loro bottega il pagamento diretto in BTC, in Italia invece non siamo ancora in molti. Personalmente conosco un paio di baristi, un negozio di cellulari, ed uno studio legale (ci sono ache altri studi tecnici, agriturismi ecc...) . Pionieri e lungimiranti hanno già realizzato guadagni impensabili. Considerate un drink da 5€ pagato 0,1 BTC (qualche mese fa quando il cambio era 50€/BTC), oggi sono un guadagno di 70€ con il valore attuale di 700€/BTC.
Quello che voglio comunicare a tutti è che è ora di buttarsi ed accettare BTC come forma di pagamento. Il giorno in cui l'anziano di cui parlavamo prima, fra 3/4 anni potrà pagare il pane, la spesa o le bollette in BTC significherà solo una cosa: 1 BTC = 100.000€
Questo non è un valore troppo campato per aria, anzi a dirla tutta è enormemente sotto dimensionato in uno scenario del genere. Se qualcuno vuole io ho qualche adesivo che posso spedire volentieri, e vorrei ricevere in cambio qualche foto di dove l'avete posizionato così che possa pubblicarle. Considerate anche solo il ritorno "pubblicitario", la curiosità che questo gesto porterà verso il vostro negozio/attività. Un intero quartiere di Berlino si è organizzato per accettare BTC. Se vi spaventano le modalità pratiche per come gestire la transazione non vi preocupate, è estremamente semplice accettare e fare pagamenti anche solo attraverso un semplice smartphone. Dal sito ufficiale bitcoin.org nella sezione "spendi i tuoi Bitcoin" si viene reindirizzati su questo sito: http://usebitcoins.info/
Per registrarvi dovete cliccare su "member login" e poi su "create an account". Per inserire la vostra attività, una volta fatto l'accesso, trovate nella barra in alto "submit you business". Una volta inserito riceverete immediatamente una email di conferma. Dopo qualche ora (fanno un controllo ed un inserimento manuale) riceverete una seconda email che vi conferma l'avvenuto inserimento della vostra attività nel sito e nella mappa. Facciamo esplodere anche in Italia la Bitcoin (e Litecoin) mania!! I giornali, le radio, la tv ed internet già ne parla... ora bisogna far parlare la gente nei negozi.



Litecoin: Domanda - Offerta

Nel momento in cui scrivo nel solo mercato di cambio BTC-E ci sono richieste di acquisto LTC per 56.700€ e 3.800.000$ (si, milioni!). La domanda direi che non manca, considerando che la richiesta di BTC è rispettivamente di 113.000€ e 4.700.000$. Se guardiamo questo rapporto BTC-LTC è evidente notare come in sole 48 ore il Litecoin abbia catalizzato l'attenzione del mercato.


Litecoin... avevo detto entro il fine settimana!

A molti che mi hanno contattato nei giorni scorsi ho detto: 40$ entro il fine settimana. Ma cavolo siamo a giovedì!! Mancano ancora Venerdi, Sabato e Domenica!! Qui la corsa al rialzo è oltre ogni previsione. Sfondato il muro dei 40$, ormai la soglia psicologica qual'è? 20$? 30$? 50$?!!! Quella che sembrava una moneta da day-trading è ormai diventata un "bene rifugio" al pari dei BTC. Attenti alle oscillazioni che potrebbero esserci in queste ore, sfruttatele per comprare. Comprare, comprare, comprare!!


mercoledì 27 novembre 2013

Litecoin raggiunge e supera i 30$

Appena poche ore dopo la mia previsione il Litecoin ha raggiunto e superato il valore di 30$. Pazzesco considerando che il primo di Novembre erano scambiati a 2,35$!! Un aumento di 13 volte il loro valore!! Chi ha investito 1000€ ne ha guadagnati 12.000€... in 27 giorni! E la corsa sembra non arrestarsi.


Compro Litecoin e Bitcoin

Una crescente richiesta di compra/vendita di Litecoin/Bitcoin innescata dall'impressionante aumento di prezzo di entrambi mi ha portato ad avere una molte di contatti che fatico a seguire. Nonostante mi impegni a continuare a rispondere a tutti, pubblico questo post per tutti coloro che, numerosi, mi chiedono dove poter vendere i loro LTC minati. Le alternative sono: TheRockTrading come mercato di cambio (vi faranno un bonifico una volta venduti i LTC/BTC) o in alternativa trovate un privato. Io personalmente compro LTC e BTC solo ed esclusivamente in contanti in zona Bologna. Chi volesse cominciare a realizzare un po di guadagni mi contatti pure dal modulo di contatto.

E ricordate di scrivere correttamente la vostra email che altrimenti non risco a rispondervi!


Litecoin verso quota 30$

Sembra fantascienza, ma è realtà: con almeno un mese di anticipo rispetto alle più rosee previsioni il Litecoin si appresta a raggiungere quota 30$, probabilmente alla fine di questo weekend se il trend continua con questo ritmo. Seguite attentamente l'evolversi della situazione su BTC-E
Se paragonata al Bitcoin la loro crescita è stata ancora più repentina e "brutale". Nemmeno il tempo di abituarsi alla soglia psicologica dei 10$ prima, e dei 20$ poi. Chi ha seguito qualcuno dei miei consigli probabilmente, a dispetto della crisi, passerà un bel Natale! AVANTI TUTTA MINATORI!! (e investitori!)



Bitcoin segue l'andamento dei colossi Facebook e Twitter

In questo video una analisi molto interessante dell'andamento di crescita del valore dei Bitcoin (a questo punto ormai, visto il valore, può essere applicato anche al Litecoin). Gli economisti sono in sono in "confusione" perchè sostengono che un 1.000% di crescita annuale del bitcoin è più veloce di qualsiasi altra cosa che si sia mai vista. Quindi in molti si affrettano ad etichettare il Bitcoin come "bolla". Ma confrontando gli ultimi 4-5 anni di Bitcoin con Facebook, Twitter o Google si può osservare che hanno avuto lo stesso andamento di crescita. Il risultato è che la crescita di Bitcoin è esponenziale, ed è perfettamente normale che sia molto volatil, come qualsiasi enorme gigante tecnologico. Aspettiamo di arrivare ad essere "verticali"... e gli early adopter (di cui possiamo ancora far parte) si sfregheranno le mani. Certo, servirà il pelo sullo stomaco per resistere alla tentazione di non vendere a 5000€/BTC.

 

Litecoin da record.

Se il Bitcoin ci ha ormai abituato a prestazioni sbalorditive, il Litecoin lo sta facendo con prepotenza nelle ultime ore. Il valore di 15$ che sembrava irraggiungibile prima di fine anno è stato abbondantemente superato già nella giornata di oggi. Infatti sia su TheRockTrading (dove si è scambiato a 15€) sia su BTC-e si è arrivati a 18.5$. La curva è stata costante senza particolari cedimenti in negativo, segno che il trend sembra essere ancora in crescita. Se il prezzo si stabilizzerà su questi valori la difficoltà di mining aumenterà probabilmente di molto ed a quel punto si innescherà il classico meccanismo di "cane che si morde la coda", cioè i lprezzo continuerà ad aumentare perchè chi, come me, sta producendo LTC con enormi investimenti hardware (e di spesa energetica) sarà portato a venderli ad un prezzo più alto per bilanciare la minor resa dei sistemi di mining.
Fatevi due conti quindi, è il momento di rischiare ed investire qualcosa, meglio non avere il rimpianto di aver perso anche questo treno... anzi questo Shuttle!!


venerdì 22 novembre 2013

Il mondo accademico istituzionale abbraccia Bitcoin

C’è un’università che accetterà Bitcoin per il pagamento delle rette.La notizia è di queste ore: l’Università di Nicosia, a Cipro, sarà la prima istituzione accademica al mondo ad accettare pagamenti in valuta virtuale, nonché una delle poche ad offrire un master in Digital Currency.
Siamo consci che la valuta digitale rappresenta uno sviluppo tecnico inevitabile, che porterà a una significativa innovazione dell’online commerce, dei sistemi finanziari, dei pagamenti e delle rimesse internazionali e influenzerà lo sviluppo economico globale,spiega Christos Vlachos, CFO dell’Università “Le valute digitali creeranno servizi più efficienti e serviranno come meccanismo per diffondere i servizi finanziari nelle regioni del mondo meno economicamente sviluppate.”

Un ottima notizia per le criptomonete, se anche il mondo accademico/istituzionale comincia a prendere in seria considerazione i BTC significa che ormai la fiducia è tanta. Resta ora da convinciere quanti più commercianti possibile, e questo avverrà non appena il prezzo si stabilizzerà su oscillazioni massime di un 20% annue (ovviamente chi ha una azienda non può rischiare di fatturare 100 e vedersi diminuire il valore del 40% dai movimenti del mercato; è anche vero che potrebbe accadere il contrario, quindi qualche imprenditore con il pelo sullo stomaco potrebbe fare l'investimento della vita!). In cuor mio spero che questo assestamento avvenga non molto velocemente: spero che ci siano ancora un paio d'anni di crescita esponenziale!


giovedì 21 novembre 2013

Annuncio di servizio

Credo di aver finalmente risposto a tutti coloro che mi hanno contattato dal modulo di contatto per scambio di valute BTC-LTC/€ o per altri motivi.
Chiunque avesse fatto una domanda/richiesta e non avesse ancora ricevuto una risposta è pregato di ricontattarmi perchè vuol dire che mi sono perso la sua email in mezzo a tutte le altre.

Chiariamo la questione "mining"

Dal momento che analizzo le chiavi di ricerca google che arrivano al mio blog, intendo fare un po di chiarezza rigurado la questione "mining".
Sono ricerche frequenti: "minare con ipad", "minare con iphone", "minare con android", ecc..

Vorrei chiarire definitivamente che per minare BTC serve un potenza di calcolo ENORME. Ad oggi la più potente scheda grafica (penso ad esempio ad una ATI 7990 dual-gpu) non produce più guadagno di quanto consumi in energia elettrica, quindi si va in perdita. Per minare Bitcoin servono dei dispositivi chiamati ASIC creati apposta per lo scopo. Il loro costo è di qualche migliaio di euro e la loro vita è molto breve a causa dell'aumento di difficoltà della rete BTC. Quindi in breve tempo diventano dei fermacarte. Scordatevi quindi di minare con qualsiasi dispositivo come tablet o smartphone.
Diverso è l'argomento Litecoin. Ha ancora senso (visto anche l'enorme aumento di valore del loro prezzo) minare se faccio bene i conti con i costi del consumo energetico. Quindi questo vuol dire informarsi sulla tariffa del mio contratto Enel (o altro fornitore) e mettersi a fare un po di conti consumi/guadagni. In linea di massima non pensiate di fare del guadagno con schede video inferiori alle ATI 7950. Il vantaggio è che per i LTC non esiste ancora la possibilità di creare dei dispositivi ASIC, quindi la crescita della difficoltà di mining è molto più lenta.

Spero di aver fatto un minimo di chiarezza.

Fantastico articolo di Carola Frediani di l'Epresso

Questo è veramente un ottimo articolo: http://espresso.repubblica.it/visioni/2013/11/20/news/bitcoin-la-criptomoneta-sbarca-in-italia-come-si-usa-e-quali-rischi-si-corrono-1.142081

meritava di essere condiviso. Invito tutti alla lettura!

Come comprare Litecoin - LTC

Dal momento che in molti mi hanno chiesto di preparare una guida per acquistare Litecoin eccola.
Esistono 2 modi per procurarsi LTC: minarli (crearli con il PC) oppure comprarli. Per comprarli ovviamente bisogna trovare qualcuno che li venda. I casi sono 2: trovo un privato disposto a vendermeli (come me ad esempio), oppure mi affido ad un cryptocurrency exchange (un servizio di cambio online).

Questa è la lista completa degli exchange che trattano Litecoin: exchange LTC.
Consiglio di focalizzare l'attenzione su BTC-E e su TheRockTrading per scambiare € in LTC.


BTC-E è un grosso mercato, però purtroppo non è molto agevole autenticarsi, ha sede in Russia e le tariffe per scambi in € sono molto, molto care.
Bisogna mandare le scansioni dei tuoi documenti in Russia più una utenza intestata a te per la verifica dell'indirizzo ed aspettare che ti approvino. Fare un bonifico (di almeo 500€ che è la loro soglia minima) ed aspettare dai 3 ai 7 giorni che arrivi. Pagare la commissione alla tua banca più 15€ di commissione BTC-e sul versamento in euro (e se vuoi prelevare euro la commissione è di 100€). Pagare la commissione di scambio sul valore scambiato LTC/€, e se si vuole prelevare LTC la commissione di transazione.
TheRockTrading invece è gestito da Italiani (l'assistenza risponde in italiano ed i fondatori fanno parte della Bitcoin Foundation Italia), entro i 5000€ non serve autenticarsi con i documenti (basta creare un conto con le proprie credenziali ed accedere), e non ci sono commissioni di deposito in € (tramite bonifico o OkPay) tranne quelle eventuali applicate dalla propria banca per il bonifico.




mercoledì 20 novembre 2013

Bitcoin verso la legittimazione degli USA

I Bitcoin sono un'alternativa di pagamento legittima. E' la conclusione delle autorità Usa che hanno tenuto un'audizione al Senato su rischi e benefici per il sistema finanziario. Nel dibattito entra anche il governatore della Federal Reserve, Ben Bernanke. Le valute virtuali come i Bitcoin «possono essere promettenti nel lungo termine» e un giorno potrebbero «promuovere sistemi di pagamento più veloci, più sicuri e più efficienti». L'audizione ha mostrato come le autorita' Usa vogliano affrontare la crescita del Bitcoin e delle valute virtuali riconoscendole nel panorama finanziario. Altre agenzie federali, inclusi i dipartimenti del Tesoro e quello di Giustizia, hanno sostenuto che sistemi di pagamento online offrono servizi finanziari legittimi. Molti funzionari hanno messo in evidenza come i Bitcoin sono un sistema di pagamento reale, che puo' essere seguito. "Sono qui a testimoniare perché ritengo che la valuta digitale rappresenti un delle più importanti innovazioni tecniche ed economiche del nostro tempo", ha osservato Jeremy Allaire, amministratore delegato di Circle Internet Financial, società che promuove l'uso della valuta.
 Ora è tuto al vaglio degli esperti del US Senate Committee on Homeland Security and Governmental Affairs, un'agenzia che dovrà valutare attentamente tutte le possibili ripercussioni di un uso diffuso di una moneta che si basa su un algoritmo.
Ragione per cui, anche nel caso in cui la SEC dovesse approvare l'introduzione in corso legale di Bitcoin, non è detto che la disponibilità di quest'ultima per le transazioni diventi immediata.




martedì 19 novembre 2013

Spero che qualcuno mi abbia ascoltato

Qualche giorno fa, in tempi non troppo sospetti, avevo consigliato con molta enfasi di comprare quanti più LTC possibili. Spero che molti lettori abbiamo seguito il mio consiglio perchè oggi (questa notte ho venduto a 7,5/8€/LTC) il vostro portafogli è nella peggiore delle ipotesi triplicato.
Inoltre, con i LTC alle stelle, minare non è mai stato così profittevole!
Buon trading e buon mining a tutti!


mercoledì 13 novembre 2013

Il nuovo aggiornamento cgminer 3.8 ha tolto il supporto GPU

Come aveva preannunciato qualche tempo fa il noto programmatore Con Kolivas
ha deciso di togliere il supporto alle GPU da cgminer. Quindi chiunque abbia intenzione di minare Litecoin con cgminer si fermi alla versione 3.6.1 che è davvero molto ottimizzata, anche se con le mie prove ho trovato nella 3.4.2 la versione più stabile. Ogni sistema è diverso quindi ognuno faccia le sue prove, l'importante è non provarci con le ultime versioni perchè le GPU proprio non funzioneranno più; viene mantenuta e aggiornata solo la compatibilità con ASIC e FPGA.
Per chi vuole approfondire, questo è quanto è stato fatto con il nuovo aggiornamento (e purtroppo quanto è stato tolto):

Version 3.8.0 - 10th November 2013

- api update version to 2.0 and remove GPU form API-README
-Remove now unused scrypt files.
- api.c remove all GPU/gpu references and correct code as required
- Rudimentary removal of GPU OpenCL and Scrypt features from api.c
- Reorder configure alphabetically for devices to compile and fail if no support
is selected to be compiled in.
- BaB update/format some comments
- BlackArrowBitfury early GPIO V1 driver
- Fine tune the reading of results in bitfury driver to not lose any across work
restarts or corrupt due to store results not parsed during restart.
- Send a zero length packet at the end of every usb transfer on windows in case
libusb internally has batched them into one maxpacket sized.
- Framework for ntime rolling, keep looking for OP_USB_INIT replies when other
packets received
- Configure source for a new BaB driver
- sha2 allow external access to some macros and the K array
- Fixed a math issue when reporting fan speed on the status line.
- Use the main hashlist to store work done in the bitfury driver and remove work
from the list by time, thereby fixing the duplicates at startup. Count hardware
errors for when no match occurs.
- Add a get and queue helper work function.
- Remove GPU mining code.
- Use libusb's own zero length packet support unless we have to emulate it on
windows since only libusb knows for sure if it's needed.
- Unlock the avalon qlock while sending tasks to not hold the lock for an
extended period.
- Sleep in avalon send task on return to the function to allow other code to
work during the sleep period.
- Send zero length packets when terminating a usb write aligned to
maxpacketsize.
- Do the driver flush in avalon code lockless since it can lead to deadlocks.
- Reset the work_restart bool after the scanwork loop in case the driver flushes
work synchronously.
- Only check for the stratum clean message if we have had a valid message.
- Get rid of the stage thread since all work can be asynchronously added now via
hash_push anyway.
- Remove the now incorrect faq entry regarding scrypt difficulty.
- Check for fatal read errors and break out of the read loop in avalon.
- Send errors are basically fatal in avalon driver so break out of the send
tasks loop.
- Make the avalon driver return -1 for hash count when usb fails, allowing the
main loop code to send it the shutdown flag.
- Break out of the hash work loops when a failure is detected instead of
dropping into mt disable.
- Use usbutils' own ftdi parser for avalon and the ftdir's own latency for
managing timeouts since we can wait on reads with completely asynchronous
reads+writes.
- Use usbutils' own cps function for slowing rate of usb writes on avalon.
- Fix build for no libcurl
- Check length before submitting sync transfers

lunedì 4 novembre 2013

Picco di ricerche Litecoin in Google

Rispetto ai mesi precedenti c'è stato quasi un raddoppio di ricerche relative ai Litecoin su Google, questo il trend degli ultimi 90 giorni:


Un picco simile c'è stato anche per la ricerca relativa ai Bitcoin (che poi si è riassestata a livelli normali), dovuto molto probabilmente all'installazione del Bancomat in Canada.
E' interessante notare che sia per i Litecoin, sia per i Bitcoin, la ricerca più frequente sia "mining". Insomma, la gente vuole produrre da se la propria moneta. Le criptomonete hanno finalmente permesso a tutti noi di realizzare uno dei sogni più irrealizzabili: stamparsi i soldi in casa!


domenica 3 novembre 2013

Litecoin in rally. Comprate!

Molto probabilmente se si continua ancora per un po con questo trend, entro poche ore, forse già domattina, i LTC avranno superato il muro dei 4$. I recenti annunci di eBay hanno fatto agitare non poco il mercato. In giro comincio a sentire persone che mai si erano avvicinate alle criptomonete parlare di Bitcoin. Il potere mediatico è come sappiamo enorme, ed in questo periodo alcune notizie (vedi ATM Bitcoin in Canada ad esempio) hanno fatto il giro di tutti i quotidiani e notiziari del mondo. Inoltre gli exchanger Cinesi hanno iniziato a scambiare LTC in grosse quantità. Personalmente sto mettendo da parte quanti pi BTC e LTC sono in grado di minare e acquistare. Il mio consiglio è di comprare ADESSO perchè a breve molti inesperti si butteranno a capofitto in un mercato che non conoscono ed i prezzi saliranno alle stelle. Per la prima volta mi sento abbastanza sicuro nell'acquistare LTC anche leggermente al di sopra dei 2€ (credo, spero, di raddoppiarne il valore entro breve).


Litecoin FPGA miner video

Divertentissimo video parodia di un FPGA miner LTC in funzione:



Litecoin FPGA Miner from Gangplank on Vimeo.

Ebay considera l'eventualità di adottare criptomonete

John Donahoe, chief executive di eBay, ha rilasciato un intervista per il Financial Times dove afferma che eBay si sta preparando per espandere il range delle monete digitali che accetta, affermando che un giorno PayPal potrebbe accettare di incorporare i BitCoin. "Le valute digitali stanno per diventare veramente potenti" ha dichiarato.
Sono sicuro che chi avrà da parte un po di BTC quel giorno si divertirà parecchio!

Qui trovate l'articolo completo: http://www.reddit.com/r/Bitcoin/comments/1pt4bb/ebay_to_expand_the_range_of_digital_currencies_it/


Litecoin sfonda di nuovo la soglia psicologica dei 2€

Nelle ultime ore i Litecoin hanno superato il valore "soglia" dei 2€ (2.70$). Stiamo a vedere se l'andamento arriverà ad un picco tale da riuscire a stabilizzare il prezzo al di sopra di questa soglia. Anche il cambio con BTC è cresciuto ad un buon valore di 0.138.



sabato 2 novembre 2013

Impennata di download del wallet Bitcoin

Negli ultimi giorni, probabilmente grazie alla massiccia pubblicità mediatica derivata dall'installazione del primo ATM, si è registrato un picco di download del wallet Bitcoin, segno che l'interesse (o la semplice curiosità) verso le criptomonete sta salendo. Da notare inoltre che al secondo posto per numero di dowload dopo gli USA c'è la Cina. Al terzo posto la Germania dove sappiamo i Bitcoin ormai sono una realtà piuttosto consolidata. Nona l'Italia.